Impermeabilizzazioni speciali in immersione

Il caso tipico nel quale si interviene con una impermeabilizzazione in immersione è quello del locale interrato che viene improvvisamente allagato a causa del cedimento improvviso di una giunta o dell’apertura di una breccia in un muro di contenimento.

Su questi scenari è possibile intervenire in emergenza lavorando direttamente al di sotto del livello dell’acqua (e a volte con l’ausilio di attrezzature da immersione): dopo aver individuato la “falla”, si procede alla preparazione di una superficie utilizzabile e si applicano prodotti impermeabilizzanti speciali, in grado di espandersi e di indurirsi anche sott’acqua, garantendo così l’arresto del flusso e consentendo di effettuare poi con calma e nel modo corretto le successive attività di riparazione, stabilizzazione e ripristino.